La tua occasione per vincere online

Concorsi a Premi

Concorsi per Ricorrenza

Premi

Giochi Online

Guadagnare su Internet

Sconti e Promozioni

Faq

Cos'è una manifestazione a premio?

E' una iniziativa promozionale che si sostanzia nella promessa o nella assegnazione di uno o più premi. Si suddividono in due categorie: i concorsi a premio, in cui l'attribuzione dei premi dipende dalla fortuna o dall'abilità dei concorrenti; le operazioni a premio, in cui l'attribuzione dei premi è condizionata all'acquisto di uno o più prodotti o servizi. Le manifestazioni a premio possono essere promosse da aziende, consorzi e cooperative.

Cos'è un concorso a premio?

E' un tipo di manifestazione a premio volta a favorire la conoscenza di prodotti, servizi, ditte, insegne o marchi, oppure la vendita di beni o servizi, attraverso la promessa di uno o più premi. In Italia, i concorsi a premi possono richiedere o non richiedere l'acquisto di prodotti. Nel primo caso si parla di concorsi con acquisto, nel secondo di concorsi a partecipazione gratuita.

Cos'è una operazione a premio?

E' un'iniziativa diretta a favorire la conoscenza di prodotti, servizi, ditte, insegne o marchi oppure la vendita di beni o servizi, attraverso l'attribuzione di un premio in omaggio, a fronte dell'acquisto di un bene o servizio.

Quali premi si possono vincere con un concorso a premi?

I premi possono consistere in beni, servizi, sconti di prezzo, e biglietti o altri titoli di legittimazione come lotto o lotterie nazionali. Non si possono mettere in palio il denaro, i titoli pubblici e privati, i titoli azionari, le quote di capitale di una società o fondi comuni di investimento, o le polizze di assicurazione vita.

Quanto durano concorsi e operazioni a premio?

Possono avere diversa durata, da un giorno fino a diversi mesi. Per i concorsi il termine massimo di durata è di un anno, a partire dalla data in cui viene fatta pubblicità all'iniziativa fino all'individuazione dei vincitori. Per le operazioni a premio la durata massima è di cinque anni dall'inizio della manifestazione fino al giorno di individuazione dei vincitori e di richiesta dei premi. Esistono anche concorsi a premi instant win, che hanno una modalità di vincita istantanea.

Quali sono le tempistiche di un concorso a premi?

Entro 15 giorni di calendario antecedenti la data di inizio del concorso l'impresa promotrice deve dare comunicazione di svolgimento al Ministero dello Sviluppo Economico – Direzione Generale mercato, concorrenza, consumatore, vigilanza e normativa tecnica Divisione XIX – Manifestazioni a premio, esclusivamente tramite il servizio telematico Prema on-line, attivo sul sito www.impresa.gov.it. Il termine massimo di durata di un concorso a premio è di 1 anno, decorrente dal giorno a partire dal quale viene fatta pubblicità all'iniziativa, con termine il giorno di individuazione dei vincitori. I premi messi in palio devono essere consegnati agli aventi diritto entro il termine di 6 mesi dall'individuazione dei vincitori.

Cos'è un concorso Instant Win?

I concorsi Instant Win, o a vincita immediata, sono concorsi nei quali la vincita è riscontrabile immediatamente, nel momento della partecipazione. Solitamente vengono organizzati rilasciando dei codici, rinvenibili ad esempio nelle confezioni di prodotti o su cartoline consegnate con l'acquisto di prodotti, che inseriti in un modulo di partecipazione online, consentono di scoprire subito la vincita o meno del premio in palio. E' importante sapere che questi sistemi funzionano con un software che attiva il momento vincente, pertanto non esistono codici vincenti o perdenti a priori, ma il vincitore sarà il primo che inserirà un qualunque codice di gioco valido successivamente al momento programmato per l'assegnazione del premio. Se ci sono più premi in palio, esisteranno più momenti vincenti, tanti quanti i premi in palio, distribuiti casualmente durante tutto il periodo di partecipazione. Il software è programmato per attribuire un numero predefinito di premi durante l’intera durata del concorso in modo randomico, vale a dire in modo totalmente casuale. La vincita quindi dipende unicamente dalla fortuna. Tuttavia, siccome le vincite sono distribuite equamente nel periodo di partecipazione, i primi partecipanti hanno maggiore probabilità perché meno persone sono a conoscenza del concorso; quindi si consiglia di giocare i propri codici prima possibile, possibilmente nei primi giorni di lancio quando il concorso è ancora poco conosciuto. Sul Premieconcorsi.com includiamo nei concorsi Instant Win tutti i concorsi dove la vincita si scopre in modo immediato, e quindi anche i concorsi Rush & Win, che sono invece concorsi che dipendono dall'abilità del partecipante, in quanto la vincita è attribuita in base alla velocità di partecipazione; ed anche i concorsi Gratta e Vinci, dove la vincita si scopre immediatamente grattando la patina argentata sulla cartolina di partecipazione o azionando un un sistema di gratta e vinci virtuale online..

Come faccio a sapere se ho vinto un premio?

Dipende dal tipo di concorso. Se il concorso è Instant Win, la vincita è immediata e quindi verrai a conoscenza del premio vinto in modo istantaneo. Questo vale sia con i concorsi Instant Win, che con i concorsi Gratta e Vinci dove grattando la patina puoi scoprire immediatamente se hai vinto, e con i concorsi Rush & Win, dove solo i primi giocatori che si iscrivono o raggiungono un certo obiettivo vincono il premio. Nel caso di vincita Instant Win, i partecipanti che giocano online visualizzano una schermata vincente e, entro poche ore o giorni a seconda di quanto previsto dal sistema, ricevono una email con la conferma della vincita e le modalità per ritirare premio. Anche nel caso di partecipazione tramite telefono, la voce guida informerà dell'eventuale vincita e delle modalità di ritiro del premio. Se la partecipazione avviene inviando un sms dal proprio cellulare, in tal caso in caso di vincita si riceverà un sms di risposta con l’esito vincente della giocata e le indicazioni per la conferma del premio (in caso di non vincita, il sistema può prevedere o non prevedere un sms di risposta). Se il concorso invece è ad Estrazione o con assegnazione tramite Giuria, occorrerà attendere la data di estrazione o assegnazione, che avvengono alla presenza di un notaio. Entro alcuni giorni, verrà inviata una email di conferma della vincita all'indirizzo utilizzato in fase di iscrizione. Alternativamente, in base a quanto previsto dal relativo regolamento, è possibile che la comunicazione della vincita venga comunicata tramite raccomandata, tramite telefonata o anche sms.

Cosa devo fare se ho vinto un premio?

Se hai vinto un premio ad un concorso, avrai probabilmente ricevuto una comunicazione della vincita tramite email, telefono, o raccomandata. Il premio deve essere accettato nei termini previsti dal regolamento, spesso si hanno a disposizione solo pochi giorni per accettare la vincita ed è quindi importante controllare la posta elettronica, anche nella cartella della spam, nei giorni successivi all'assegnazione dei premi. Una volta ricevuta la notifica di vincita, basterà seguire le modalità per la conferma del premio, che prevedono ad esempio l'invio dello scontrino in originale, se ad esempio il concorso era con acquisto, la comunicazione dell'indirizzo dove si vuole che il premio venga spedito, e l'invio di una lettera di liberatoria per l'accettazione del premio. E' quindi estremamente importante conservare il documento di acquisto (scontrino o fattura o documento di consegna per gli ordini online), perché verrà richiesto per la conferma della vincita. Inoltre, lo scontrino dovrà essere "parlante", ovvero indicante il nome dei prodotti in promozione richiesti per la partecipazione al concorso. In alcuni casi, potrà essere sufficiente uno scontrino non parlante, in tal caso potrebbe essere richiesto l'invio del codice a barre del prodotto. E' importante sapere che la consegna del premio può richiedere anche diversi mesi dalla data in cui si termina il concorso. In ogni caso occorre sempre verificare attentamente sul regolamento ufficiale quali sono le regole precise, le tempistiche e la documentazione necessari per ricevere il premio vinto. In caso di dubbi, è sempre possibile contattare la Società Promotrice del concorso con le modalità indicate nel regolamento.

Come faccio a sapere se un concorso è legittimo o una truffa?

Con l’aumentare dell’interesse degli utenti verso il mondo dei concorsi, purtroppo hanno cominciato a girare in rete anche concorsi truffaldini o poco seri. Occorre subito distinguere però fra i concorsi truffa, e quelli legittimi che hanno l'intento di raccogliere i tuoi dati. I primi sono delle vere e proprie truffe e si riconoscono per il fatto che mancano di un regolamento ufficiale depositato, e quindi è probabile che oltre ad utilizzare i tuoi dati a fini commerciali o addirittura rivenderli ad altre aziende per riempirti di pubblicità e spam, non offrano nemmeno premi reali. La normativa è molto severa, e quindi questi concorsi vanno senza dubbio segnalati. I secondi invece, sono a tutti gli effetti dei concorsi legittimi, quindi certificati e con regolamento ufficiale depositato al ministero, ma è opportuno sapere come comportarsi per tutelare la propria privacy. Quando si partecipa, occorre fare molta attenzione al trattamento dei propri dati e alla politica sulla privacy che deve essere sempre indicata, ed eventualmente si può concedere l'uso dei propri dati ai soli fini di partecipazione al concorso e comunicazione della vincita, ma non per comunicazioni commerciali, a meno di essere realmente interessati a riceverle. Se hai dubbi su un concorso, è comunque sempre consigliabile chiedere all’azienda (il promotore indicato nel regolamento) se si tratta di un concorso ufficiale; è possibile contattare l'azienda promotrice su Facebook, inviare una email o chiamare il servizio clienti per chiedere maggiori informazioni.

Sono minorenne, posso partecipare ai concorsi a premio?

Generalmente possono partecipare ai concorsi solo i maggiorenni, al momento in cui il concorso ha inizio. Tuttavia il promotore può decidere chi può partecipare, e può permettere di partecipare ad esempio a tutti coloro che abbiano compiuto 14 anni, o un'altra età, che deve essere chiaramente indicata nel regolamento ufficiale depositato. In alcuni casi, quando il promotore intende promuovere il concorso sui bambini, può anche prevedere un'età oltre la quale non si può partecipare; ad esempio può indicare una età di partecipazione dai 6 ai 12 anni. Nel caso di concorsi rivolti a minorenni, questi dovranno necessariamente compilare un documento di autorizzazione da parte di un genitore o tutore legale. Su Premieconcorsi.com, se non specificato diversamente, i concorsi si intendono rivolti a tutti gli utenti di almeno 18 anni compiuti prima della data di inizio del concorso.

Ho una domanda su un concorso, chi posso contattare?

Per qualsiasi domanda su uno specifico concorso a premi, è necessario contattare il Promotore (o Società Promotrice), che è l'azienda che promuove ed organizza il concorso. Questa azienda è responsabile del concorso, del suo regolare svolgimento, dell'assegnazione dei premi, e del trattamento dei dati dei partecipanti. Nel regolamento ufficiale è possibile trovare la email di contatto dedicata per la gestione del concorso, a cui è possibile rivolgere ogni domanda. In alternativa, è possibile trovare i contatti sul sito del concorso, o sul sito del promotore, se non esiste un sito dedicato al concorso. Per avere informazioni sul concorso è possibile anche contattare la Società Delegata, ovvero l'azienda incaricata dal promotore per lo sviluppo e la gestione del concorso, per svolgere le formalità inerenti il concorso e per la redazione del regolamento.

Cos'è uno scontrino "parlante"?

Lo scontrino parlante è un tipo di documento d’acquisto, come possono essere anche un documento commerciale di vendita o prestazione, un DDT (documento di trasporto), un DDC (documento di consegna) oppure una fattura. Si dice “parlante” quando riporta, interamente o parzialmente, la descrizione dei prodotti in promozione, oggetto della manifestazione a premi. Quando si partecipa ad un concorso con acquisto, quasi sempre è richiesto il documento parlante per dimostrare di aver comprato il prodotto. In alcuni casi, in mancanza dello scontrino parlante, può essere accettata una foto del codice a barre presente sulla confezione del prodotto, ma generalmente è necessario lo scontrino, nel caso di acquisto in un negozio fisico, oppure un altro documento come il DDT o la conferma ordine o fattura, nel caso di un acquisto online. Questo documento dovrà essere esibito per confermare la vincita, e pertanto va conservato fino al termine del concorso, come indicato nel suo regolamento.

Newsletter